Fondo di sostegno del merito in favore di studenti del Collegio Augustinianum capaci e meritevoli

Il Collegio Augustinianum e l’Associazione
“Antichi Studenti del Collegio Augustinianum – Agostini Semper”
per onorare e ricordare la memoria del professor Umberto Pototschnig

ISTITUISCONO

un fondo pari a Euro 5000,00 (cinquemila/00) finalizzato al sostegno di progetti di studio, ricerca o collaborazioni per studenti meritevoli del collegio Augustinianum secondo il Regolamento di seguito riportato.

1. Gli studenti possono presentare entro il 1 novembre 2017 progetti di studio, ricerca o collaborazione da svolgersi a partire dall’anno accademico in corso e con durata minima annuale/semestrale/trimestrale, con oggetto:

  • Periodi di studio o di ricerca finalizzati all’arricchimento del proprio curriculum vitae;
  • Esperienze di studio, ricerca o lavoro all’estero;
  • Esperienze di volontariato;
  • Collaborazioni che possono arricchire l’esperienza formativa in Collegio e sostenere il proprio percorso di studio in Università Cattolica (a titolo esemplificativo: collaborazioni con l’Associazione “Agostini Semper” per lo svolgimento di funzioni e progetti già attivi o da attivare, Coordinamento canali di comunicazione del Collegio, Responsabile di un giornale degli studenti ecc.).

2. Il progetto deve essere composto dai seguenti documenti:

  • Finalità e descrizione del progetto;
  • Budget del progetto (Importo richiesto [da un minimo a un massimo] ed eventuale suddivisione del finanziamento se si tratta di un progetto collettivo);
  • Lettera motivazionale;
  • Curriculum Vitae et Studiorum.

3. Il finanziamento dei progetti è in primo luogo indirizzato a sostenere gli studenti che pur essendo idonei ad accedere ai benefici del diritto allo studio, non hanno beneficiato dell’aiuto (c.d. Idonei non beneficiari).
In secondo luogo, si intende sostenere gli studenti meritevoli con indice i.s.e.e. più basso.
I beneficiari di borse erogate da EDUCatt sono tenuti a verificare la compatibilità dell’erogazione con la borsa per il diritto allo studio.

4. Il finanziamento viene assegnato per l’anno accademico 2017/2018-2018/2019 agli studenti del Collegio Augustinianum dell’a.a. 2017/2018 che rispettino tutti i seguenti requisiti:

  • Media accademica, ponderata o aritmetica secondo il regolamento della facoltà di appartenenza, non inferiore a 26/30;
  • Permanenza all’interno del Collegio da almeno un anno;
  • Riammissione in Collegio per l’anno accademico (o gli anni accademici, se in più anni) in cui si svolge il progetto;
  • Iscrizione all’Associazione “Antichi Studenti del Collegio Augustinianum – Agostini Semper” per l’anno sociale in corso;
  • Abbiano mostrato un costante impegno verso le attività promosse dal Collegio in conformità con il progetto formativo dei Collegi dell’Università Cattolica;

Il finanziamento viene erogato al termine del progetto e salvo verifica della costante partecipazione alle attività formative del Collegio.
Eventuali erogazioni parziali possono essere chieste contestualmente al documento che descrive il progetto e relativo budget.

5. Lo studente che intende partecipare deve presentare la propria richiesta di partecipazione in carta libera alla Direzione del Collegio entro e non oltre il 1 novembre 2017, unitamente ai seguenti documenti in busta chiusa:

  • Documentazione i.s.e.e.;
  • Documentazione comprovante la media accademica;
  • Documenti ex art. 2 del presente Regolamento;
  • Eventuale dichiarazione su provvidenze o benefici ricevuti dall’Università Cattolica o altro ente.

La Commissione giudicante è composta dai seguenti membri:

  • Direttore del Collegio Augustinianum;
  • Presidente dell’Associazione “Antichi Studenti del Collegio Augustinianum – Agostini Semper”;
  • Presidente del Comitato scientifico dell’Associazione “Antichi Studenti del Collegio Augustinianum – Agostini Semper”;

e comunica l’esito entro il 10 novembre 2017.

6. La Commissione effettua la selezione secondo i seguenti criteri:

  • Coefficiente i.s.e.e.;
  • Qualità del progetto presentato;
  • Merito accademico;
  • Impegno costante nelle attività in Collegio, secondo quanto riportato all’art. 3 del presente regolamento, in base alla rilevazione effettuata dalla Direzione del Collegio;
  • Compatibilità del finanziamento con altri contributi eventualmente ricevuti dal proponente dall’Università Cattolica o da altro ente.

La Commissione redige la graduatoria e la pubblica nella bacheca del collegio. L’assegnazione è insindacabile.
La Commissione si riserva di non finanziare alcun progetto se ritiene che nessun candidato soddisfi i criteri sopra menzionati.

7. Al termine dell’anno accademico 2017/2018 la Commissione, su proposta del Direttore, potrà assegnare un premio, sulla base dei fondi disponibili, in favore di studenti che pur non avendo partecipato al presente bando si siano distinti per merito accademico e impegno nelle attività del collegio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *