Premio di Laurea “Francesco Realmonte” 2019

Associazione Francesco Realmonte onlus

Per onorare la memoria del Prof. Francesco Realmonte (1938-2008), per lunghi anni docente di Diritto civile presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica del Sacro Cuore,  ex studente del Collegio Augustinianum, poi Presidente dell’Ente per il diritto allo Studio e  agostino dell’anno, l’Associazione a lui intitolata istituisce un premio di laurea annuale di Euro 2.000,00 destinato a un laureato magistrale in Giurisprudenza dell’Università Cattolica del Sacro Cuore che abbia discusso nel periodo 01/04/2018 – 19/10/2019 con una votazione non inferiore a 110/110 una tesi avente per oggetto il Diritto Civile e Commerciale..

I laureati che intendono concorrere all’assegnazione del premio devono far pervenire al Rettore dell’Università Cattolica  (Largo Gemelli, 1 – 20123 Milano) entro  il 19 ottobre 2019 la seguente documentazione:

  • domanda di partecipazione al concorso in carta libera, con l’indicazione delle generalità, del luogo e della data di nascita, del domicilio, del codice fiscale, del recapito telefonico e dell’indirizzo e-mail;
  • autocertificazione degli esami sostenuti e del voto di laurea;
  • copia cartacea e in pdf della tesi.

Il Premio sarà assegnato, con giudizio insindacabile, da una apposita Commissione giudicatrice nominata dal Rettore dell’Università Cattolica, d’intesa con il Consiglio direttivo dell’Associazione Francesco Realmonte Onlus.
Il premio sarà consegnato al vincitore dalla Vice-presidente dell’Associazione Francesco Realmonte, Sig.ra Mariella Realmonte, secondo le modalità che verranno comunicate a seguito dell’assegnazione del Premio.

Per informazioni, rivolgersi al Rettorato dell’Università Cattolica del Sacro Cuore tel. 02-7234.2222, mail segreteriagenerale.rettorato@unicatt.it.

 

RICORDO DEL PROF. REALMONTE

Incontro “Agostini d’agosto” a Matera – 17 agosto 2019

Giunge alla quarta edizione l’incontro estivo degli agostini che si trovino al sud nel mese di agosto, quest’anno occasione speciale per visitare la Capitale della cultura 2019, di cui il Collegio ospiterà anche una mostra fotografica a settembre, e per ricordare gli amici recentemente scomparsi.
L’incontro  si tiene il sabato 17 agosto 2019 con ritrovo direttamente a Matera e con il programma di massima seguente (potrebbe subire modifiche):

PROGRAMMA DELL’INCONTRO
“AGOSTINI AGOSTANI”
(IV edizione, 17 agosto 2019, MATERA)

  • ore 9,30: presso il CIMITERO COMUNALE PANTANELLO di Matera, in CONTRADA PANTANELLO, per una visita al nostro amico Paolo Persia [su google maps];
  • ore 10.30 s. Messa, presso la cappella del medesimo cimitero. Celebrerà il sacerdote ex agostino don Fabio Iodice.
  • a seguire, pranzo conviviale, presso la la Masseria CASAL DRAGONE (Contrada Pietrapenta, Strada Provinciale Papalione,
    Matera; tel. 3283746115) [su google maps]; la location, che si trova a una dozzina di km fuori città (a sud ovest), è il casolare della famiglia Dragone, trasferitasi a Matera nel 1882 per commerciare vino.
  • nel pomeriggio, dopo il pranzo, visita — nelle immediate vicinanze della Masseria Dragone — alla CRIPTA DEL PECCATO ORIGINALE, una chiesa rupestre sconsacrata che dicono bellissima (“la Cappella Sistina del rupestre”).
    Sappiamo che alcuni tra noi, specie quelli che devono affrontare una lunga strada del ritorno, avranno la tentazione di rimettersi in cammino subito dopo pranzo.
    Perciò finora Vincenzo Sardelli ha prenotato e saldato “solo” per 30 persone (numero aumentabile).
    L’accesso alla cripta avverrà in due sottogruppi di max 25 unità, uno previsto per le 16.30 e l’altro per le 17.00.
    Durata della visita: 20’ circa.
    Chi sa già di poterci / non poterci essere, se vuole dia indicazione per sé e congiunti.

 

Per chi volesse soggiornare per la notte,  la Masseria Casal Dragone offre anche accoglienza (Contrada Pietrapenta, Strada Provinciale Papalione,  75100 Matera Tel. 3283746115); per alcuni giorni il titolare “sottrarrà” le stanze alle prenotazioni on-line del pubblico, per dare agli ex agostini maggiori possibilità di riservarle. Si invita perciò chi intende pernottare in loco a telefonare al sopraindicato numero di cellulare, tempestivamente, per prenotare di persona,

 

Per tutte le informazioni necessarie è possibile contattare in privato Giovanni Arcidiacono (tel. 360282203) o Pierandrea Caione (tel. 3292825277).

 

* Si segnala che la Masseria Casal Dragone e la Cripta del Peccato Originale sono site fuori città, su strade provinciali: si consiglia di organizzarsi per tempo (con navigatori / mappe) per studiare il percorso.

Online il Bilancio di Missione 2019 del Collegio Augustinianum

Giunge alla sua terza edizione il Bilancio di Missione del Collegio Augustinianum, riferito all’anno accademico 2018-2019, pubblicato con il supporto di EDUCatt e in collaborazione con l’Associazione: un’occasione per raccontare in un documento ufficiale che ha una circolazione anche cartacea (a richiesta) un anno intenso di attività che coinvolgono anche le attività promosse dagli Agostini semper a favore del Collegio.

Il Bilancio di Missione è disponibile in formato PDF su questo sito ed è sfogliabile online sulla piattaforma ISSUU.

La giornata mondiale del donatore – la partecipazione responsabile degli Agostini in TV

“Sangue sicuro per tutti”: lo slogan che ha accompagnato la Giornata mondiale del donatore, svolta in Università Cattolica in collaborazione con la Polizia di Stato  e con l’AVIS, ha coinvolto anche i ragazzi del Collegio che hanno dato un bel messaggio partecipando attivamente alla raccolta straodinaria. Qui di seguito in video la testimonianza a SkyTG di due di loro.


La giornata è proseguita con una tavola rotonda in Cripta dell’Università, cui sono intervenuti Franco Gabrielli, capo della Polizia e direttore generale della pubblica sicurezza, il presidente nazionale “Donatorinati”-Polizia di Stato Claudio Saltari, Rosa Chianese direttore del Src Lombardia e il giornalista e conduttore televisivo, Massimiliano Ossini. Ha moderato l’evento Elisabetta Soglio, Responsabile di Corriere-Buone notizie.

Una Borsa di studio in favore di studenti meritevoli intitolata al prof. Agostino Fusconi

L’Associazione “Agostini Semper”
in collaborazione con l’Associazione
“Francesco Realmonte Onlus”

per onorare e ricordare la memoria
del professor Agostino Fusconi

 

istituisce una borsa di studio di € 2.000,00 in favore di uno studente meritevole che intenda iscriversi al quarto o al quinto anno accademico dei corsi di laurea magistrale a ciclo unico o a un corso di laurea magistrale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Il concorso si svolgerà secondo le modalità e nei tempi di seguito riportati.

Art. 1

Possono partecipare al presente bando esclusivamente gli studenti che intendano iscriversi al quarto o il quinto anno accademico dei corsi di laurea magistrale a ciclo unico o a un corso di laurea magistrale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e contestualmente siano riammessi in Collegio Augustinianum.

Art. 2

La borsa di studio, assegnata secondo criteri di merito, reddito e partecipazione alle attività proprie del progetto formativo dei Collegi in campus dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, può essere erogata agli studenti del Collegio Augustinianum che per l’anno accademico 2018/2019 siano in possesso dei seguenti requisiti:

 

  1. abbiano media accademica, ponderata o aritmetica a seconda del regolamento della facoltà di appartenenza, non inferiore a 26/30 o voto di laurea triennale non inferiore a 100/110;
  2. siano riammessi in Collegio Augustinianum per l’anno accademico 2019/2020;
  3. abbiano mostrato un costante impegno verso le attività culturali promosse dal Collegio in conformità con il progetto formativo proposto dai Collegi in campus dell’Università Cattolica del Sacro Cuore;
  4. sostengano un colloquio orale con la Commissione appositamente nominata.

Art. 3

Lo studente deve presentare richiesta di partecipazione in carta semplice indirizzata al Direttore del Collegio AUGUSTINIANUM entro e non oltre le ore 12.00 di venerdì 14 giugno 2019, unitamente ai seguenti documenti:

 

–  una lettera motivazionale in cui illustra le ragioni della sua scelta;

–  copia dell’attestazione ISEE.

 

Tutta la documentazione deve essere consegnata in busta chiusa.

Art. 4

La Commissione giudicante appositamente nominata è così composta:

–  Direttore del Collegio Augustinianum;

–  un membro designato dalla Famiglia Fusconi;

–  un membro in rappresentanza dell’Associazione Agostini semper.

Art. 5

La Commissione valuterà le domande e assegnerà un massimo di 50 punti secondo i seguenti criteri:

  1. impegno nelle attività in collegio, secondo quanto riportato all’art. 2 del presente regolamento, e in base alla rilevazione effettuata dalla Direzione del Collegio (max. 10 pt.);
  2. motivazione descritta nella lettera sottoscritta e prevista dall’art. 3 (max. 5 pt.);
  3. media aritmetica o ponderata, computata secondo quanto riportato dall’art. 2 del presente Bando (max. 10 pt.);
  4. indicatore ISEE (max. 10 pt.).
  5. colloquio orale (max 15 pt.)

 

La Commissione redigerà la graduatoria secondo criteri sopra indicati e comunicherà l’esito del concorso entro lunedì 8 luglio 2019.

La graduatoria sarà pubblicata mediante affissione nella bacheca del Collegio.

 

La Commissione si riserva di non assegnare la borsa qualora nessun candidato soddisfacesse sufficientemente i criteri sopra menzionati.

Incontro a Irsina, 20 aprile 2019

Il sabato santo la sezione dei Principi normanni degli amici dell’Augustinianum si incontra a Irsina, l’antica Montepeloso, che a pochi chilometri da Matera si adagia sulla cima di un colle, in posizione panoramica, a circa 550 metri di altezza. Le antiche mura di cinta, assai suggestive, abbracciano ancora oggi il centro storico, le torri di guardia, i palazzi gentilizi, le piccole chiesette, le strette viuzze e le porte di accesso alla cittadina.

L’arrivo è previsto per le ore 11 con visita al borgo e alla cattedrale, ricca di preziose opere d’arte rinascimentale, una fortezza che forma un corpo unico con le antiche mura di cinta della città.

A seguire pranzo conviviale.

Info e prenotazioni sulla chat agostina o anche contattando Giovanni Arcidiacono (g.arcidiacono@inail.it).

Memoria degli agostini scomparsi – 2019

Il 31 marzo è mancato nella sua casa di Pesaro Pierfrancesco Casula, iscritto alla facoltà di giurisprudenza nel 1958 e studente in Augustinianum, successivamente giudice a Pesaro e infine presidente del Tribunale di Rimini.

Nel mese di aprile, a soli 55 anni, si è spento Giandonato Giordano, già sindaco di Guardia dei Lombardi dal 1991 al 2001, consigliere provinciale ad Avellino e collaboratore di Repubblica Napoli. Matricola in Collegio negli anni 1985-86, era molto affezionato al collegio e agli amici del tempo. Lascia la moglie e due figli.

Sabato 13 aprile è tornato alla casa del Padre Duilio Gregorini, matricola in Augustinianum nel 1960. Esperto di design e storico collaboratore della casa di design fondata da Aurelio Zaontta, ha lavorato con designer come Bruno Munari e Achille Castiglioni; ha sempre partecipato con entusiasmo alle riunioni annuali fino a quando, sul fare degli anni 2000, lo hanno aggredito i primi sintomi del Parkinson.

A Pasqua ha concluso, improvvisamente, la sua esperienza terrena Paolo Persia, agostino degli anni 1988-1993 e avvocato in Matera. Stimato professionista e frequentatore assiduo degli appuntamenti degli Agostini del sud, lascia tra i numerosi amici del Collegio un grande vuoto.

Il 21 giugno è mancato l’avvocato Alfio Rapisardi, in Collegio negli anni 1951-1955, fondatore a Milano dello Studio Rapisardi&Ginevra specializzato nell’assistenza legale nei settori della proprietà industriale e intellettuale e nella comunicazione.

Secondo una consuetudine ormai consolidata, il 18 luglio il Collegio ha ricordato il prof. Umberto Pototschnig, in occasione dell’anniversario della sua morte, con una messa celebrata nella Cappella del Collegio; come altre volte, si è trattato di un piccolo segno d’affetto che l’Augustinianum ha dedicato al ricordo dell’educatore e maestro di generazioni di allievi.

La memoria degli Agostini scomparsi  |  2018

Hope in action: 14 maggio 2019, un Gala Dinner nei chiostri del Museo diocesano di Milano

L’Associazione Realmonte onlus organizza per il 14 maggio 2019 il

Charity Gala Dinner

per celebrare i 10 anni di attività.

L’evento, promosso anche dall’Associazione Agostini semper, si svolge dalle 19.30 al Museo Diocesano di Milano (Corso di Porta Ticinese 95) e comprende una visita guidata alla mostra Magnum first e ai bozzetti di Lucio Fontana.

Presentato da Michela Coricelli, vi sarà anche la special performance di Ippolita Baldini.
L’offerta per la partecipazione parte da 150,00 euro. L’iban per l’iscrizione è IT71K0621601614000000008857; è possibile iscriversi anche online, sul sito dell’evento curato dall’Associazione Realmonte.

Gli Agostini semper e gli studenti del collegio potranno formare un tavolo e ritrovarsi una volta di più in un’occasione ad alto contenuto sociale.
L’Associazione interverrà in caso di partecipazione con una donazione supplementare a sconto dell’iscrizione. Per info sulle agevolazioni riservate è possibile scrivere a presidenza@agostinisemper.it.

Estate 2019: viaggio culturale e spirituale in Portogallo

Il Centro Pastorale dell’Università Cattolica organizza, dal 28 giugno al 5 luglio 2019 un

Viaggio culturale e spirituale in Portogallo

alla scoperta della nostalgica Lisbona e della porta dell’Europa, dell’incantevole Obidos, della frizzante Porto e della suggestiva Coimbra. Un viaggio nell’anima di un Paese sospeso tra presente e passato.

Quota individuale di partecipazione:
Minimo 20 persone: euro 1.780,00.
Minimo 25 persone: euro 1.700,00.
Supplemento camera singola euro 330,00

Il programma completo dell’iniziativa è disponibile sul sito curato da don Daniel Balditarra, assitente pastorale del Collegio; l’Associazione Agostini semper patrocina l’evento.

Info:
Mosè Bonalumi
Centro Pastorale Milano
tel.: 02.7234.2238
email: centro.pastorale-mi@unicatt.it

Presentazione del progetto Casa Fogliani ai Collegi

Con il sostegno dell’Associazione Agostini semper il 27 febbraio 2019 alle 18.30 in aula Ruffilli-Giavazzi del Collegio Augustinianum  viene presentato il progetto Casa Fogliani, promosso da EDUCatt per la valorizzazione della villa signorile di Castelnuovo Fogliani – uno splendido complesso di proprietà dell’Ateneo che viene riaperto al pubblico ed è adesso di nuovo disponibile ad accogliere eventi pubblici e privati – e per il sostegno di studenti in difficoltà, poiché le marginalità del progetto vengono reinvestite in vere e proprie adozioni di studenti in condizioni di estremo bisogno.

Nell’occasione sarà possibile assaggiare liberamente* la birra “Clelia”, una cream ale artigianale appositamente creata per il progetto, e alcuni salumi e formaggi della Selezione di Casa Fogliani.
L’evento gratuito è aperto ai collegiali e agli ex-studenti del Collegio.

bollinoCFadesivo-food-

 

info sul progetto: www.casafogliani.it  |  info@casafogliani.it
FB e ig: @casafogliani

(*fino a esaurimento scorte)

Associazione degli studenti del Collegio Augustinianum