[web]MateraISassi_6_7

MATERA I SASSI. Immagini di terra e cielo

Il collegio Augustinianum, in connessione con Bookcity Minlano, ospita nei mesi di novembre e dicembre una nuova mostra, questa volta del fotografo Cataldo Albano, in cui la magia della fotografia si sposa con l’innovazione tecnologica per esaltare la bellezza naturale di Matera, Capitale Europea della Cultura 2019.
La mostra di Cataldo Albano riunisce scatti fotografici e riprese video drone, risultato di un reportage svolto con il patrocinio del Comune di Matera e di Lucana Film Commission nel 2017: da terra e dall’aria “I Sassi”, patrimonio mondiale dell’umanità, si svelano luogo vivo e palpitante di poesia, storia e arti, e restituiscono curiosità, sorpresa e fascino agli occhi di chi guarda.
Un’occasione per vedere Matera da Milano, come vuole il progetto “Università Cattolica incontra Matera 2019”, iniziativa del Progetto Alumni dell’Ateneo in collaborazione con Matera 2019 Capitale europea della cultura.
Il vernissage è previsto il 19 novembre alle ore 18.30 in Sala Ruffilli-Giavazzi, in presenza dell’autore e con gli interventi di Francesco Lenoci e Antonella Sciarrone Alibrandi.
Al termine aperitivo offerto dall’Associazione Agotini semper con prodotti di Casa Fogliani.

[WEB]CataldoAlbanoLoghiInStringa

Dove

Collegio Augustinianum dell’Università Cattolica SC, via Necchi 1, Sala Pototschnig
ingresso libero – da lunedì a domenica, ore 10.00-20.00
A cura di Collegio Augustinianum e Associazione Agostini semper,
con Università Cattolica – Progetto Alumni in collaborazione con Bookcity Milano
Inaugurazione 19 novembre ore 18.30
In connessione con il progetto Università Cattolica incontra Matera 2019
Libro correlato: Cataldo Albano, Matera. I sassi, Catalogo della mostra, 2019, onilne, ISSUU.com

 

«Resta da risolvere il problema di come trasmettere tali gioiose conoscenze a chi non ha ancora visitato Matera. Ebbene, ci ha pensato Cataldo Albano, grazie alla magia della fotografia, innovando sapientemente quest’arte con lo spirito del luogo e la tecnologia. La bellezza naturale, straordinaria di Matera, città dallo scenario spettacolare, incomparabile, emerge con immediatezza dalle foto e con grande emozione dal video. L’architettura rupestre, e non solo, di Matera si staglia nelle foto dagli orizzonti stupefacenti. I fermenti di un antico e innovativo messaggio culturale risaltano dalle foto che catturano i passi delle fanciulle dagli antichi calzari, ma anche dalle foto che immortalano gli artigiani nella lavorazione della cartapesta, dell’argilla, del legno, della pietra, del mitico pane, nonché dal suono familiare nel video dei passi veloci e degli attrezzi storici dei maestri artigiani».
(Francesco Lenoci, Università Cattolica del Sacro Cuore)

L’autore

Cataldo Albano, nato a Taranto nel 1950, dal 1980 è residente a Verona. Dopo la laurea in Scienze dell’Informazione, ha sempre coltivato interessi nel campo della comunicazione visiva. Dal 2007 ha seguito, con foto report e filmati, allenamenti, gare, competizioni e contest sportivi di Vela, Windsurf e Snowboard. Le sue esposizioni spaziano dai temi sportivi a quelli di valorizzazione del territorio, da Verona al Garda fino a Taranto e Matera.

Il progetto «Università Cattolica incontra Matera»

Nel 2019 l’Università Cattolica incontra Matera Capitale europea della cultura con attività formative e culturali di terza missione, che coinvolgono studenti e docenti dell’Ateneo, fra Milano e la Basilicata. Il progetto, promosso con l’Istituto Giuseppe Toniolo, dalle diocesi di Matera, Potenza e Melfi, e in collaborazione con Matera 2019 Capitale europea della cultura, si articola in due linee d’azione: Lucania FutureLab, un percorso di alternanza scuola-lavoro realizzato con dieci istituti lucani, e Mater Matera nei Chiostri, una serie di eventi culturali e d’arte sullo straordinario patrimonio lucano, con l’obiettivo di portare Matera Capitale europea della cultura nel capoluogo lombardo. web: progetti.unicatt.it/matera-home.

 

» Scarica la locandina dell’evento

[web]LocandinaA3AugustinianumMostraMatera2019

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *