Archivi categoria: In evidenza

Disponibile il Bilancio di Missione 2020 del Collegio Augustinianum

Una nuova edizione per il Bilancio di Missione del Collegio Augustinianum, riferito all’anno accademico 2019-2020, pubblicato con il supporto di EDUCatt e in collaborazione con l’Associazione: un documento ufficiale che documenta un anno vissuto intensamente dalla comunità collegiale e che già costituisce un modello di buona pratica per i Collegi in campus dell’Ateneo. Il bilancio, che ha una circolazione anche cartacea (a richiesta), racconta anche le attività promosse dagli Agostini semper a favore del Collegio.

Il Bilancio di Missione è disponibile in formato PDF su questo sito ed è sfogliabile online sulla piattaforma ISSUU.

16 luglio 2020: s. Messa in Augustinianum in memoria di Umberto Pototschnig

In memoria del Prof. Umberto Pototschnig, ex studente e primo Direttore laico del Collegio Augustinianum dal 1956 al 1965, giovedì 16 luglio alle ore 19:00 sarà celebrata presso la Cappella Sant’Agostino (Collegio Augustinianum, via Necchi 1  – Milano) la Santa Messa comunitaria, che sarà contemporaneamente trasmessa in diretta streaming sulla Pagina Facebook del Collegio: come negli anni scorsi, è un piccolo segno d’affetto che il Collegio dedica al ricordo del suo primo direttore laico, educatore e maestro di generazioni di allievi che hanno trascorso il loro periodo di studio in Augustinianum e benefattore dei Collegiali di oggi.

Link correlati:

Premio di laurea in memoria del prof. Pototschnig
Dedicazione di un’aula in Collegio in memoria del prof. Pototschnig (XIX Assemblea)
La notizia della scomparsa del prof. Pototschnig, il 21 luglio 2012

Borse premio in buoni libro per gli studenti del Collegio maggiormente meritevoli

Il Collegio Augustinianum, con l’Associazione “AGOSTINI SEMPER”

delibera

l’istituzione di un fondo per finanziare l’acquisto di buoni libro destinati agli studenti maggiormente meritevoli secondo il bando di concorso (“Regolamento”) di seguito riportato.

Art. 1

Il Collegio Augustinianum e Agostini Semper – Associazione studenti del Collegio Augustinianum istituiscono un fondo di euro 1000 (mille/00) per erogare buoni libro (“borse premio”) da utilizzare presso la Libreria “Vita e Pensiero” dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, seguendo queste tre categorie:

A) attribuibili direttamente dalla Commissione a studenti che si sono distinti per merito accademico e per impegno durante l’anno accademico 2019/2020;

B) attribuibili per merito previa presentazione della domanda da parte degli studenti come riportato nel seguente Regolamento;

C) attribuibili anche in deroga ai criteri di merito agli studenti che si sono impegnati in Collegio come sostegno economico per l’acquisto dei libri di testo adottati.

L’importo di ciascun premio può variare da un minimo di euro 100 (cento/00) a un massimo di euro 200 (duecento/00).

Art. 2

Le borse premio di cui all’art. 1 del presente Regolamento hanno la funzione di promuovere e incentivare l’impegno degli studenti nella vita accademica e nelle attività culturali promosse dal Collegio. Queste sono pertanto complementari e non sostitutive rispetto ad altre iniziative di agevolazione economica promosse dall’Associazione Agostini Semper, dall’Università Cattolica o da altri enti.

Lo studente che riceve il buono ex art. 1 lett. A) non concorre all’assegnazione delle categorie B) e C).

I buoni di cui all’art. 1 lett. B) vengono assegnati per l’anno accademico 2019/2020, secondo le modalità previste dagli articoli 3 e ss. del presente Regolamento.

I buoni di cui all’art. 1 lett. C) vengono assegnati previa istanza motivata dello studente e in deroga degli art.  3 e ss. del Regolamento previsto dal presente bando. L’istanza deve essere inviata al Direttore entro e non oltre il 22 giugno 2020 e deve indicare, oltre alla motivazione (fascia di retta, ragioni particolari di difficoltà, ISEE (non obbligatorio) e ogni altra indicazione che si ritenga opportuno riportare), l’importo che si ritiene necessario.

Art. 3

Possono concorre all’assegnazione delle borse premio gli studenti del Collegio Augustinianum in possesso delle seguenti condizioni preliminari di partecipazione:

  • Permanenza all’interno del Collegio da almeno un anno;
  • Iscrizione all’Associazione Agostini Semper per l’anno sociale in corso;
  • Superamento con esito positivo del colloquio di riammissione sostenuto con la Direzione e l’Assistente spirituale (solo se già sostenuto)
  • Media accademica, ponderata o aritmetica secondo il regolamento della facoltà di appartenenza, non inferiore a 26/30;
  • Raggiungimento – entro il 10 agosto 2020 – del numero minimo di crediti formativi (CFU minimi) richiesto per il proprio anno di corso per la riammissione al Collegio.

Art. 4

Lo studente che intendesse partecipare al concorso dovrà presentare il modulo di richiesta (allegato 1) alla mail collegio.augustinianum@unicatt.it entro e non oltre il 22 giugno 2020 unitamente all’indicazione degli esami sostenuti con la relativa votazione conseguita. Deve essere altresì indicato chiaramente il numero di crediti conseguiti rispetto a quelli complessivamente conseguibili.

Art. 5

Entro il 30 giugno 2020, la Commissione giudicante appositamente nominata e composta dal Presidente dell’Associazione, dal Direttore del Collegio e da un suo collaboratore pubblica la graduatoria.

La Commissione stilerà la graduatoria e assegnerà un punteggio da 1 a 20 secondo i seguenti criteri di ripartizione:

  • Media accademica fino a 10 punti.
  • Impegno profuso nelle attività del Collegio fino a 5 punti.
  • Numero esami in considerazione del proprio anno di corso fino a 5 punti.

» Scarica il Modulo di partecipazione

Memoria degli agostini scomparsi – 2020

Il 1 aprile, all’età di 80 anni, è tornato alla Casa del Padre il prof. Ugo Rozzo, studente di Lettere e Filosofia in Augustinianum, già direttore della Biblioteca civica di Tortona e docente presso l’Università di Udine.

Il 10 aprile, venerdì santo, è tornato alla Casa del Padre l’avv. Cesare Trebeschi, già sindaco di Brescia dal 1975 al 1885.
In Collegio dagli anni 1947-48, amico personale di papa Paolo VI e presidente dell’Ateneo di Brescia dal 195 al 2000, è stato una delle voci più autorevoli e ascoltate della città.

Il 18 settembre, ha concluso la sua vita terrena Nicola Messina, già agostino dell’anno e presidente dell’Associazione Agostini semper dal 2004 al 2011.
In Augustinianum dalla stagione 1957-58 e fino al 1961, laureato in Scienze politiche, è stato tra l’altro storico direttore delle Relazioni sindacali di Federchimica, fondatore e Presidente del Fondo Pensioni Fonchim, e ha ricevuto la benemerenza civica del Comune di Milano.

La memoria degli Agostini scomparsi  |  2019

Sottoscrizione libera e istituzione di una borsa di merito in memoria di Paolo Persia

L’Associazione “Agostini Semper”
per onorare e ricordare la memoria dell’avvocato PAOLO PERSIA

Indice una sottoscrizione libera rivolta agli amici dell’avvocato Paolo Persia, volta a istituire 1 borsa di studio/premio annuale di € 2.000,00 in favore di uno studente meritevole che intenda iscriversi al quarto o al quinto anno accademico dei corsi di laurea magistrale a ciclo unico o a un corso di laurea magistrale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Il concorso si svolgerà secondo le modalità e nei tempi di seguito riportati.

Allo scopo presso l’Associazione Agostini semper viene istituito un fondo che è possibile alimentare per tutto l’anno con bonifico bancario (IBAN: IT86S0311101673000000021795; causale “erogazione liberale fondo borsa Paolo Persia”) o tramite paypal, seguendo il link posto anche in basso in questa pagina. Le sottoscrizioni raccolte dall’Associazione con queste modalità potranno essere utilizzate esclusivamente per l’alimentazione del fondo. A fronte di ciascuna donazione l’Associazione emetterà debita ricevuta.

La borsa verrà assegnata annualmente, in presenza di fondi sufficienti, entro il 15 del mese di luglio ed erogata entro la data prevista per l’assemblea annuale dei soci.






è possibile donare anche con iban: IT86S0311101673000000021795 su cc bancario intestato ad Associazione Agostini semper e causale “erogazione liberale fondo borsa Paolo Persia”

Art. 1

Possono partecipare al presente bando esclusivamente gli studenti che intendano iscriversi al quarto o il quinto anno accademico dei corsi di laurea magistrale a ciclo unico o a un corso di laurea magistrale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e contestualmente siano riammessi in Collegio Augustinianum.

Art. 2

La borsa di studio, assegnata secondo criteri di merito, reddito e partecipazione alle attività proprie del progetto formativo dei Collegi in campus dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, può essere erogata agli studenti del Collegio Augustinianum che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  1. abbiano media accademica, ponderata o aritmetica a seconda del regolamento della facoltà di appartenenza, non inferiore a 26/30 o voto di laurea triennale non inferiore a 100/110;
  2. siano riammessi in Collegio Augustinianum per l’anno accademico successivo;
  3. abbiano mostrato un costante impegno verso le attività culturali promosse dal Collegio in conformità con il progetto formativo proposto dai Collegi in campus dell’Università Cattolica del Sacro Cuore;
  4. sostengano un colloquio orale con la Commissione appositamente nominata.

Art. 3

Lo studente deve presentare richiesta di partecipazione in carta semplice indirizzata al Direttore del Collegio AUGUSTINIANUM entro e non oltre le ore 12.00 del 15 giugno dell’anno per il quale si concorre, unitamente ai seguenti documenti:

–  una lettera motivazionale in cui illustra le ragioni della sua scelta;

–  copia dell’attestazione ISEE.

Tutta la documentazione deve essere consegnata in busta chiusa.

Art. 4

La Commissione giudicante appositamente nominata è così composta:

–  Direttore del Collegio Augustinianum;

–  un membro designato dalla Famiglia Persia o dal gruppo di amici di Paolo Persia, promotore dell’iniziativa, possibilmente scelto tra gli Agostini degli anni 1988-1992;

–  un membro in rappresentanza dell’Associazione Agostini semper.

Art. 5

La Commissione valuterà le domande e assegnerà un massimo di 50 punti secondo i seguenti criteri:

  1. impegno nelle attività in collegio, secondo quanto riportato all’art. 2 del presente regolamento, e in base alla rilevazione effettuata dalla Direzione del Collegio (max. 10 pt.);
  2. motivazione descritta nella lettera sottoscritta e prevista dall’art. 3 (max. 5 pt.);
  3. media aritmetica o ponderata, computata secondo quanto riportato dall’art. 2 del presente Bando (max. 10 pt.);
  4. indicatore ISEE (max. 10 pt.).
  5. colloquio orale (max 15 pt.)

La Commissione redigerà la graduatoria secondo criteri sopra indicati e comunicherà l’esito del concorso entro il termine indicato in premessa.

La graduatoria sarà pubblicata mediante affissione nella bacheca del Collegio; l’esito del concorso sarà pubblicato anche online, sul sito www.agostinisemper.it, e ne verrà dato opportuno rilievo durante l’Assemblea dei soci.

La Commissione si riserva di non assegnare la borsa qualora nessun candidato soddisfacesse sufficientemente i criteri sopra menzionati.







è possibile donare anche con iban: IT86S0311101673000000021795 su cc bancario intestato ad Associazione Agostini semper e causale “erogazione liberale fondo borsa Paolo Persia”

* L’erogazione liberale per le aziende è deducibile secondo le indicazioni contenute all’art. 100 comma secondo lettera a), del TUIR, fino al 2% del reddito imponibile complessivo dell’azienda.